Visto che ormai Pasqua e Pasquetta sono alle porte ho pensato di dedicare il post del venerdì all’apertura dei Giardini di Ninfa.
Domani i giardini riapriranno al pubblico per la prima volta dopo la chiusura invernale, e saranno visitabili fino ad ottobre durante il primo sabato e domenica del mese, la terza domenica di aprile, maggio e giugno e la prima domenica di novembre.
Siete mai stati ai Giardini di Ninfa? Nonostante io li abbia visitati in diverse occasioni li trovo affascinanti e quasi magici ogni volta.
Monumento naturale della Regione Lazio, ospitano numerose varietà di piante, tra le quali molte tropicali, e oltre cento specie di uccelli registrate. Rovine ricoperte di rose rampicanti, ruscelli e piccole cascate: è difficile raccontare la bellezza di questo giardino che in primavera dà il meglio di se.
Se siete rimasti affascinati dalla foto, sappiate che dal vivo è ancora più bello. 
Per le visite, rigorosamente guidate, esistono due fasce orarie, dalle 9:00 alle 12:00 o dalle 14:30 alle 18:00. 
Se andrete da quelle parti, vale la pena raggiungere il borgo medievale di Sermoneta, magari per pranzo, e fermarsi a visitare anche il Castello Caetani risalente al XIII secolo.
Che ne dite…ci andiamo domani o a Pasquetta?