Se trascorrere il 1 maggio a Roma per molti significherà partecipare al fantastico e gratuito concerto a piazza San Giovanni, non dobbiamo dimenticare le altre opportunità offerte a chi deciderà di rimanere in città.
Prima di tutto ingresso libero a molti luoghi statali: Galleria Spada, Galleria Corsini, Palazzo Barberini, Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, Istituto Nazionale per la Grafica, Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario, Istituto Nazionale per la Demoetnoantropologia, Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini,  Museo Andersen, Museo Manzù, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e Villa Poniatosky e molti altri che potrete verificare sul sito web del MIBAC.

Anche molte aree archeologiche delle città rimarranno aperte: Anfiteatro Flavio, Area Archeologica di Ostia Antica, Area Archeologica di Gabii, Capo di Bove, Castello di Giulio II, Mausoleo di Cecilia Metella, Malborghetto, Museo della Via Ostiense, Museo Nazionale dell’Alto Medioevo, Museo Nazionale Romano a Palazzo Massimo, Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, Museo Nazionale Romano a Palazzo Altemps, Museo Nazionale Romano alla Crypta Balbi, Tombe di Via Latina, Villa dei Quintili.

Sarà possibile inotre visitare il Roseto Comunale in piena fioritura e visitabile gratuitamente!

Se avrete voglia di evdere un film, il Cineclub Alphaville, al Pigneto, propone alle 21:00 una commedia “femminile” Irina Palm, e in seconda serata
Spider del canadese David Cronenberg per la rassegna La cage aux folles. 

Dove andiamo…domani? 🙂