Torna l’appuntamento con le mostre gratuite organizzate dall’Accademia Reale di Spagna. Questa volta si tratta delle sculture di Juan Bordes. “Cara a cara” è il titolo dell’esposizione che in italiano diventa “Faccia a faccia: i confronti”. L’artista propone al pubblico la scultura come “il testo plastico più breve col quale possiamo intrappolare il tempo, personale e culturale, e condensare lo spazio geografico”. Una lettura la sua che punta alla narrazione attraverso lo studio dei volti protagonisti delle sue storie. I volti appartengono a uomini e donne della quotidianità: sono pazzi, operai in cerca di leader, personaggi storici conosciuti ma anonimi, oratori, maddalene, martiri, fumatori, grazie che formano una galleria di illustrazioni di un immaginario trattato di fisiognomica.
Ci andiamo domani?
Accademia Reale di Spagna a Roma, piazza San Pietro in Montorio 3
Ingresso libero. Tel: 06.5812806

http://accademiaspagnaroma.wordpress.com/