Prima di concludere ufficialmente il finesettimana vi propongo una mostra gratuita all’Istituto Giapponese di Cultura in Roma. Vi capisco se state storcendo il naso, anche io sono rimasta perplessa dalla maldestra traduzione in italiano del nome dell’istituto, eppure anche nel sito è tradotto così. La mostra espone fino al 23 febbraio stampe e pitture provenienti dalla collezione dell’Istituto Giapponese. Dal 14 marzo al 2 maggio invece saranno esposte ceramiche, sculture e lacche realizzate dai più importanti artisti del secolo scorso. La mostra è gratuita, dicevamo, ma è possibile visitarla solo durante la settimana fino alle 18:30. Questo è il problema comune alla maggior parte delle sale espositive a Roma l’orario di chiusura. Certo, in questo caso parliamo di un’istituto, ma se pensate che strutture come l’Ara Pacis o altri importanti musei chiudono alle 19 c’è da chiedersi se chi gestisce queste risorse culturali si renda conto di quanto si potrebbe fare prolungando l’orario d’apertura. Ci andiamo domani?